ZOOM ci porta nel cuore della natura

OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl 20 Maggio abbiamo ricostruito le tappe di un viaggio appassionante alla scoperta dell’Africa e dell’Asia, visitando il “Parco ZOOM” di Cumiana, in provincia di Torino.

Il parco, ampio oltre 15000 metri quadrati, ci ha permesso di conoscere e vedere molte specie animali nel proprio ambiente, in armonia con le loro esigenze naturali di vita e di spazio.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nonostante le previsioni avverse non ci siamo scoraggiati ed, entrando nel parco, abbiamo incontrato il Centro espositivo MADAGASCAR camminando in mezzo a lemuri saltellanti, a testuggini giganti lente e tranquille, a fenicotteri rosa molto eleganti e su una sola zampa e file di pellicani alteri. Due isole al centro del lago, due penisole e una serra con piante tropicali ed immensi baobab ci hanno fatto provare emozioni uniche, come se avessimo preso un aereo per il sud del mondo. In questo settore abbiamo iniziato il percorso del laboratorio sui cinque sensi con osservazioni e giochi.OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel Centro SERENGETI cioè nella savana africana abbiamo visto giraffe maestose, zebre saltellanti, rinoceronti imponenti, struzzi agili come anche le gazzelle, antilopi veloci. Il Serengeti è un parco naturale, una delle più importanti aree naturali protette dell’Africa Orientale nel nord della Tanzania, nella pianura omonima, tra il lago Vittoria e il confine con il Kenya, dichiarato Patrimonio dell’ umanità dall’UNESCO per la sua ricchissima biodiversità!OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Molto bello anche il primo e grande acquario open air in Italia nel quale nuotano Lisa, 27 anni, e Ze Maria, 2 anni, una coppia di ippopotami che dal 2014 è ospitata nello speciale habitat Hippo Underwater. Le grandi vetrate ci hanno fatti sentire parte di un mondo subacqueo unico nel suo genere e, circondato dai colori brillanti dei 1500 pesci multicolori e di varie dimensioni, abbiamo provato l’emozione di curiosare nella vita segreta e subacquea di questi enormi erbivori.OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nell’anfiteatro Petra abbiamo assistito alla dimostrazione di volo dei rapaci: aquile, gufi, poiane, falchi e avvoltoi. Potenti e velocissimi hanno volato sulle nostre teste, facendo venire i brividi e le lacrime ad alcuni di noi mentre venivano attirati dai falconieri posizionati sulle torri del teatro.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Accanto al teatro nella zona asiatica, abbiamo visto la tigre che custodisce l’antico tempio del maraja, tutta intenta a riposarsi e senza degnarci di uno sguardo.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Abbiamo attraversato una passerella ritrovandoci nella giungla asiatica, abitata da gibboni, cervi asiatici, istrici che, per il caldo, erano tutti nascosti all’ombra.

Nella baia dei pinguini su una spiaggia sudafricana abbiamo assistito alla spiegazione di un biologo mentre dava da mangiare ai simpatici pinguini. Non sono mancate le foto.OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ci siamo divertiti e abbiamo capito come è bello stare a contatto con la natura, rispettando gli animali che la abitano.OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*