Valutazione

TROFEO LETTURAcomplimenti

trofeo lettura 1 classificatotrofeo lettura 2 classificatotrofeo lettura 3 classificatotrofeo lettura 4 classificatotrofeo lettura 5classificatotrofeo lettura HAI LETTO MOLTO

LA VALUTAZIONE CON GLI “SMILE” NELLA CLASSE PRIMA 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 OLYMPUS DIGITAL CAMERA

 

 

 

È da due quinquennii che uso gli SMILE per valutare gli elaborati degli alunni della classe prima.

Uso lo SMILE VERDE per indicare un lavoro svolto con diligenza ed impegno; il lavoro può non essere preciso ed esatto ma il bambino ha lavorato con il massimo impegno, è stato attento, non ha cancellato ed il foglio si presenta pulito e merita pertanto uno SMILE sorridente. Il sorriso trasmette la contentezza dell’essere riuscito ad imparare e questo aiuta il bambino ad acquisire anche autostima.

Se il bambino non si è applicato con il dovuto impegno, si è distratto e poteva dare di più, lo SMILE è GIALLO. Questo incoraggia e stimola a lavorare meglio e con maggiore attenzione.

Se il bambino non ha terminato il lavoro perchè si è distratto spesso, se ha presentato un foglio sgualcito o strappato, se si è fatto richiamare spesso durante lo svolgimento, allora lo SMILE sarà ROSSO. Questo vuole far capire all’alunno che così non va bene, che il suo modus operandi non è adeguato e lo sollecita ad una revisione, alla consapevolezza dei propri punti di forza e di debolezza, alla motivazione verso il miglioramento di sé.

Quando consegno uno SMILE ROSSO (questo avviene raramente) chiarisco all’alunno perché lo ha ottenuto, per consentirgli di trarre indicazioni utili e consigli per poter procedere nel proprio percorso di crescita e conoscenza di sé.

Per me tutto questo implica una costante ed attenta osservazione e rilevazione della situazione di ciascun alunno, degli atteggiamenti, degli aspetti emotivi e relazionali, dei comportamenti, dell’acquisizione di abilità e del possesso di conoscenze, tenendo conto dei livelli di partenza.

I bambini, appena entrano nella Scuola Primaria, non hanno ancora ben chiaro il valore numerico, mentre queste tre “faccine” dall’aspetto eloquente li aiutano, meglio di un voto, ad acquisire consapevolezza, a migliorare ed a non alimentare la competizione.

Inoltre i voti in decimi creerebbero ansia da prestazione, sempre nociva, soprattutto all’inizio della carriera scolastica.

Evito così anche la richiesta assillante del “buon voto” da parte dei genitori, che può innescare il fenomeno dell’ansia e della competizione. Quello che fra bambini e bambine potrebbe essere il normale aiutarsi fra amici diviene in tal caso una corsa individuale per arrivare prima degli altri compagni. Le famiglie invece hanno così la possibilità di conoscere meglio il bambino e la bambina per stabilire fruttuose forme di collaborazione e convergenza educativa con la scuola.

Gli SMILE permettono agli alunni di intraprendere qualsiasi attività con gusto e piacere, senza essere assillati dal “buon giudizio”, senza essere tesi verso il risultato che annullerebbe il piacere del compito e dell’imparare.

smile grande ROSSO

smile grande VERDE

smile grande GIALLO

2 thoughts on “Valutazione

    • Ciao! Questi timbri sono una mia creazione che ho fatto realizzare da un timbrificio, a cui avevo consegnato il file degli smiles.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*